Dramfool Imbottigliatori Macallan Scozia Speyside

Dramfool Malt Can Heal 1992

Recensione di un single cask di provenienza ignota dall'imbottigliatore Dramfool, un 27 anni dello Speyside.

Provenienza: Speyside (Scozia)
Tipologia: Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 50,6%
Botte di invecchiamento: Ex bourbon
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: Dramfool
Prezzo indicativo: € 230,00
Sito web ufficiale: https://dramfool.com/
Valutazione: 84/100

Un altro imbottigliamento “misterioso” di Bruce Farquhar, questa volta proveniente da una distilleria non dichiarata dello Speyside, con un invecchiamento importante di ben 27 anni.
Single cask a forza di botte, che ha prodotto 247 bottiglie, di un whisky che generalmente si è abituati a provare con influenze sherried.

Il nome significa “Il malto può curare” (e in effetti i distillati spesso aiutano nei momenti difficili), ma sarà come uno sciroppo per la tosse o ci troveremo qualcosa di più?

Giallo paglierino nel bicchiere.
Al naso si presenta molto profumato, con note intense di vaniglia, caramello e marzapane accompagnate da un profluvio di frutta gialla (pesche, albicocche, mele mature), brioche al burro e un’elegante coperta cerosa di fondo. In tutta questa esplosione di dolcezza si insinua una spruzzata di acetone, un po stonata con il resto.
Al palato si presenta oleoso e pieno, con un tocco pepato e caldo della gradazione che non spiace, in uno spirito meno piacione e coccoloso che all’olfatto: note più aspre di agrumi (e limone), rabarbaro e liquirizia si sposano all’aspetto più confortante del whisky, con tocchi liquorosi e fruttati (sempre di frutta gialla) che assieme al lato dolciario risultano più sommessi.
Finale mediamente lungo e oleoso, con nocciole, rabarbaro, limone e impressioni erbacee.

In effetti questo whisky è un po’ come una medicina: si presenta dolce e amichevole per spingere a provarlo, salvo poi rivelare la sua anima più ruvida quando ormai è già in bocca.
Un Macallan (abbandoniamo ogni pretesa di ignoranza!) decisamente insolito, difficile da identificare, con questo contrasto tra olfatto e palato divertente ma scombinato, sicuramente non per tutti.

Gli altri imbottigliamenti nel blog:
Macallan 12yo Double Cask
Macallan 15yo Triple Cask Matured
Macallan 1989 Duncan Taylor
The Macallan Amber
The Macallan Edition N°5

Altro da Dramfool nel blog:
Ben Nevis 1996
Carsebridge 1976
Cola Ali 4
Cola Ali 5
North British 30yo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: