Blackadder Imbottigliatori Isola di Islay Scozia

Blackadder Peat Reek Embers Special Reserve (2018)

Recensione del Blackadder Peat Reek Embers Special Reserve EMB 6.

Provenienza: Islay (Scozia)
Tipologia: Islay Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 58,5%
Botti di invecchiamento: Ex bourbon ed ex sherry
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: Blackadder International Ltd
Prezzo indicativo: € 100,00
Sito web ufficiale: http://www.blackadder.nu/
Valutazione: 91/100

NOTA PERSONALE: come avrete capito, questo giorno segna il primo anniversario del blog.
Verso agosto 2019 mi sono aggregato a Rosencrantz e Bevitore Squattrinato in questa avventura, e già al primo febbraio di quest’anno celebravamo la nostra centesima recensione con un tasting collettivo del Blackadder The English 5yo (preceduto dalla nostra prima intervista esclusiva proprio con Hannah Tucek di Blackadder).
Se penso a cosa è successo da febbraio a oggi mi vengono i brividi, ma ciò che conta è che siamo arrivati quasi al quadruplo degli articoli e il nostro amatissimo fondatore si è fatto conoscere come uno dei più simpatici e interessanti degustatori di whisky del web italiano (e non solo) [Ok, ok, ti aumento la paghetta – Rosencrantz].
Alle tante recensioni senza peli sulla lingua si sono affiancate news, traduzioni, interviste a produttori, distributori, bottiglierie e animatori del mondo del whisky italiano. Insomma, da essere un piccolo passatempo tra amici, questo blog è diventato una lettura quotidiana per qualche migliaio di appassionati. Non potremmo essere più felici di così!

Visto che scegliemmo un Blackadder per il nostro centesimo articolo, per questo anniversario ho pensato di ritornare nel loro magazzino per pescare un altro dram fuori dai soliti canoni. E in effetti penso di esserci riuscito.
Questo assaggio proviene dalla botte EMB 6 del Maggio 2018, che ha prodotto 620 bottiglie appartenenti alla serie Peat Reek Embers Special Reserve. Del distillato si sa solo che ha 8 anni, è andato in botti ex bourbon, finito in botti ex sherry e proviene da Islay.
Come vedrete, in questo dram si può percepire tutta la ribollente anima dell’amata isoletta nell’oceano Atlantico.

Giallo canarino nel bicchiere, brillante e limpido nonostante l’approccio vecchia scuola.
Appena messo nel Glencairn dopo l’apertura del campione, l’alcol è fiero, penetrante, e porta con sé un odorato potentissimo e ustionante che ricorda davvero i tizzoni ardenti dei fumi di torba citati nel nome. Quindi goudron, asfalto bollente, carne affumicata. Con tanta pazienza e attenzione, si riesce a far diradare la potenza alcolica, ed ecco che compare un profilo ricco di spezie (macis, anice, liquirizia, carbone vegetale) e di sentori sherried, ma senza alcuna pesantezza liquorosa. Anche la torba si fa più eterea, oceanica, e compaiono dei sentori erbacei, anche balsamici, che poi virano alla terra, al legno affumicato e alla radice di liquirizia.
In bocca è oleoso, stratificato, ma non pesante. Strati di pellame e torba si alternano a biscotti burrosi e scones spolverati da noce moscata, cannella e chiodi di garofano. Quando si calma la potenza alcolica, sviluppa un finale salmastro con agrumi, tabacco, di nuovo cuoio, cioccolato ai fiori di sale e varie sfumature di torba sempre più leggere e delicate.
Il finale, in perfetta controtendenza, è molto leggiadro, pulito, e invita a ripete la montagna russa degustativa, ma si deve andare con calma perché l’alcol picchia!

Una discreta bomba, da bere con moltissima calma e pazienza.
Questo Blackadder è un piccolo grande miracolo di arte e di passione, cesellato con pazienza e amore senza alcun aiuto tecnologico o correzione secondaria. Incarna alla perfezione lo spirito di Islay, ruggendo quando deve e coccolando quando può.
Alla salute di Blackadder, di Islay e del nostro piccolo blog!

Gli altri imbottigliamenti nel blog:
Blackadder The English 5yo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: