Blended Scotch Isola di Islay Johnnie Walker Scozia

Johnnie Walker 12yo Black Label Origins – Islay

Recensione di un'edizione speciale del Johnnie Walker Black Label dedicato ad Islay.

Provenienza: Islay (Scozia)
Tipologia: Blended Scotch Whisky
Gradazione: 42%
Botti di invecchiamento: Ex bourbon refill
Filtrato a freddo:
Colorazione aggiuntiva:
Proprietà: Diageo
Prezzo indicativo: € 40,00
Sito web ufficiale: https://www.johnniewalker.com/en/
Valutazione: 75/100

La scorsa estate Diageo ha lanciato una nuova serie limitata del proprio Johnnie Walker Black Label, inizialmente per il solo mercato Travel Retail, divisa in quattro edizioni diverse, ognuna dedicata a una regione della Scozia.
Abbiamo quindi le Highlands (con alla base, tra gli altri, Clynelish e Teaninich), lo Speyside (con alla base, tra gli altri, Cardhu e Glendullan), le Lowlands (con alla base, tra gli altri, Cameronbridge e Glenkinchie) e infine Islay (con alla base, tra gli altri, Lagavulin e Caol Ila).
Tutti e quattro gli imbottigliamenti riportano il consueto invecchiamento di 12 anni.

Il tutto rientra nelle celebrazioni del bicentenario dell’etichetta, che sicuramente richiamerà l’attenzione di molti appassionati.
Ovviamente, il concetto di “edizione limitata” quando si parla di questo marchio è del tutto relativo…

L’olfatto, come da copione, rileva l’anima torbata e marina, con fumo di barbecue e sale. Il fumo è in realtà abbastanza leggero, lasciando molto spazio a note fruttate con scorzetta di limone e un tocco speziato.
Il palato diventa più carnoso e spinto, molto cinereo, con l’anima marina a fare da contraltare assieme ad agrumi e chiodi di garofano. Il fumo tende a prevalere, offrendo ben poca evoluzione.
Il finale è mediamente lungo, di posacenere usato, sale e arancia.

Volendo rappresentare Islay si è scelta, ovviamente, la strada più semplice e diretta, con un whisky colmo di fumo e marinità che spinge sui due aspetti più caratteristici senza concedere molto altro.
Ma d’altronde, per un’edizione così economica e al contempo “limitata” non ci si poteva aspettare molto di più.
Certo, a questo punto per lo stesso prezzo meglio prendersi uno dei malti alla base del blend…

Gli altri imbottigliamenti nel blog:
Johnnie Walker 12yo Black Label
Johnnie Walker 18yo
Johnnie Walker A Song of Fire
Johnnie Walker A Song of Ice
Johnnie Walker Blue Label
Johnnie Walker Double Black
Johnnie Walker Gold Label Reserve
Johnnie Walker Red Label
Johnnie Walker White Walker

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: