Douglas Laing & Co. Whisky News

Un Port Ellen di 40 anni

Douglais Laing apre le proprie rarissime botti.
Lo vale un vostro rene?

È noto come Douglais Laing possegga un piccolo tesoretto di botti molto vecchie della defunta Port Ellen, centellinate con cura nel proprio blend Big Peat e per alcune, rare edizioni speciali.

Ed ecco quindi una di queste ultime, un Port Ellen di 40 anni (il più invecchiato mai rilasciato finora dall’imbottigliatore) passati in botti refill.
Distillato a dicembre del 1979 e messo in bottiglia a gennaio di quest’anno al 49,6%, di questo whisky vengono distribuite solo 299 bottiglie, tutte riempite a mano e firmate da Fred e Cara Laing.
Il tutto a 3.500 sterline.

Le altre notizie sul blog:
Rinviato il Roma Whisky Festival
Diageo celebra le donne del whisky
Due Single Cask di Rosebank
Il whiskey di Bob Dylan
L’Ardbeg per chi non vuole fare il pecorone
Il futuro del whiskey irlandese
L’arte (e la scienza) della gradazione nel whiskey
Riempitevi da soli la vostra bottiglia!
Il primo Single Malt israeliano

3 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: