Ben Nevis Highlands Imbottigliatori Scozia Wilson&Morgan

Wilson & Morgan Ben Nevis 7yo (2013-2020)

Recensione di un giovane Ben Nevis imbottigliato da Wilson & Morgan.

Provenienza: Highlands (Scozia)
Tipologia: Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 46%
Botti di invecchiamento: Ex sherry butt
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: Wilson & Morgan
Prezzo: € 38,00 su Whisky Italy
Sito web ufficiale: https://www.wilsonandmorgan.com/
Valutazione: 90/100

Dell’italiano Wilson & Morgan sono stati già presentati sul blog diversi whisky. Oggi assaggiamo dalla loro Barrel Selection un giovane Ben Nevis, distillato nel 2013 e imbottigliato lo scorso anno.
Ben Nevis, che ha sede a Fort William, ai piedi della montagna più alta del Regno Unito da cui prende il nome, in tempi recenti si è guadagnata un notevole credito presso gli appassionati, vuoi perché l’unico whisky del core range, un 10yo, è tanto interessante quanto difficilmente reperibile, vuoi perché le proposte degli imbottigliatori indipendenti, su tutte il 23yo di Chorlton Whisky, hanno saputo esaltare al meglio le qualità del suo distillato.

Invecchiato in un’unica botte ex sherry, la #1083 (si tratta quindi di un single cask), questo Ben Nevis 7yo è stato imbottigliato a 46% ABV e, come d’abitudine per Wilson & Morgan, senza filtrazione a freddo né aggiunta di colorante.

Il colore è ambra.
Se chiudiamo gli occhi mentre avviciniamo il bicchiere al naso, ci sentiamo trasportati, come per incanto, in una fiera di paese, circondati dalle bancarelle con lo zucchero filato, la mela caramellata, i popcorn e le nocciole pralinate. È un insieme di sensazioni dinamico e seducente, arricchito nel tempo da uno strato di salsa mou, da una fragranza di vaniglia, da un bel profumo di albicocca e da un sentore di Vov, il popolare liquore di origine veneta a base di uova. Un filo di fumo disegna volute olfattive quasi impercettibili, mentre, dopo qualche minuto, affiorano un’impressione di chicchi di caffè e una di malto.
Al palato, l’imbocco è decisamente aggressivo, con una forte speziatura su toni agrumati (zest d’arancia). Ma l’impeto si placa quasi subito, sciogliendosi in una carezza di nocciola e di meringa, e in un abbraccio fruttato inebriante di albicocca matura.
Il finale medio-lungo, piacevolissimo, lascia in bocca un ricordo di albicocca, soprattutto, e di vaniglia.

Gli alambicchi di Ben Nevis e la lungimiranza di Wilson & Morgan hanno partorito un whisky voluttuoso che, sul piano dell’equilibrio e della ricchezza espressiva, sembra ben più maturo della sua età. Una perla rara e preziosa, di assoluto godimento, irripetibile anche per il prezzo di mercato attuale.

Gli altri imbottigliamenti nel blog:
Ben Nevis 10yo
Chorlton Whisky Ben Nevis 23yo
Dramfool Ben Nevis 1996

Altro da Wilson & Morgan nel blog:
Bunnahabhain 2014
Cameronbridge 33yo
House Malt 2013-2018
Ledaig 2008
Macduff 2006
Tobermory 23yo
Glen Grant 25yo

2 commenti

  1. Il corriere è in viaggio con una di queste bottiglie, un 90/100 non fa che accrescere l’attesa di poterla aprire!
    il 23yo di Chorlton è stata una delle migliori bevute del 2020 per me, incredibile !

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: