Bushmills Irlanda

Bushmills 12yo Distillery Reserve

Recensione della versione con etichetta personalizzabile di Bushmills.

Provenienza: Antrim (Irlanda del Nord)
Tipologia: Irish Single Malt Whiskey
Gradazione: 40%
Botti di invecchiamento: Ex sherry oloroso ed ex bourbon
Filtrato a freddo:
Colorazione aggiuntiva:
Proprietà: Casa Cuervo
Prezzo indicativo: € 50,00
Sito web ufficiale: https://bushmills.com/intl/
Valutazione: 65/100

Grazie al Belfast Whiskey Week dello scorso luglio, ho potuto provare diversi imbottigliamenti di questa storica distilleria irlandese, tra cui questa Distillery Edition disponibile per l’acquisto solo in distilleria.
Caratteristica particolare è la possibilità di personalizzare l’etichetta, inserendoci il proprio nome o quello della persona a cui si voglia regalare la bottiglia.

Presentato purtroppo alla gradazione minima e nella consueta tripla distillazione, ufficialmente è un whiskey invecchiato “soprattutto in botti ex sherry oloroso”, un’informazione talmente precisa e tecnica che può lasciare perplessi…

La maturazione soprattutto in sherry si fa sentire al naso, che si presenta piuttosto secco e maltato, con aromi caldi di mele cotte, pesche, datteri, frutti rossi, succo d’arancia bionda, caramello salato. Venature di legno si insinuano tra i profumi. Di poco spessore ma molto classico e gradevole.
Al palato è leggero, quasi acquoso, lasciando un’eterea scia speziata che svanisce rapidamente portando con sé aromi fruttati non particolarmente incisivi, impressioni di nocciole, tocchi di liquirizia, spruzzatina di limone. Ancora legno levigato a fare da supporto.
Finale abbastanza breve e secco, di legno, anice, nocciole, malto.

Se già con il 10 anni la bassa gradazione era una iattura, qui compie il delitto perfetto: è tutto giù di tono, spersonalizzato, spento, passa veloce e si fa dimenticare in fretta. Da un’edizione speciale mi aspetterei molto di più, non dico una versione cask strength (magari!) ma almeno più incisività. Va detto che con un prezzo così popolare non ci si possa poi aspettare molto di più, ma qualche sforzo maggiore sarebbe stato auspicabile.

Gli altri imbottigliamenti nel blog:
Bushmills 10yo

Le recensioni degli altri:
The Malt Review (inglese)
The Whiskey Jug (inglese)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: