Bunnahabhain Claxton Imbottigliatori Isola di Islay Scozia

Claxton’s Single Cask Bunnahabhain 16yo

Recensione del Bunnahabhain maturato in sherry.
© Words of Whisky

Provenienza: Islay (Scozia)
Tipologia: Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 55,8%
Botti di invecchiamento: Ex sherry oloroso
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: Claxton’s
Prezzo indicativo: € 110,00
Sito web ufficiale: https://claxtonsspirits.com/
Valutazione: 86/100

Aggiungiamo un altro imbottigliatore indipendente alla nostra ricca selezione, uno che si è fatto conoscere non solo per la qualità dei propri whisky, ma anche per la particolarità della forma delle proprie bottiglie.
Claxton’s nasce dalla passione per i single cask di Jack Hoose e Graeme Claxton, che dall’acquisto di singole botti per uso famigliare passano presto alla fondazione della propria azienda, inaugurando i propri imbottigliamenti nel 2016 con un Tobermory invecchiato 20 anni.
Con sede a Ripon nel North Yorkshire, Claxton ha saputo in questo pur breve tempo affermarsi come una nuova e vivace realtà, capace di creare imbottigliamenti mai banali e dal design ricercato.

Questa bottiglia proviene da una botte singola riempita l’8 ottobre del 2001 e imbottigliata a grado pieno il 22 novembre del 2017, realizzata per conto di un negozio olandese, The Old Pipe, e imbottigliata nel giorno del sedicesimo compleanno del figlio del proprietario: peccato abbia dovuto aspettare a godersi il suo regalo!

Granata nel bicchiere.
Ingresso olfattivo molto setoso, con datteri, fichi, uvetta, arancia rossa matura, cioccolato fondente, miele. Cuoio e cera per legno. Un insieme caldo e sinuoso, senza la minima invadenza dell’alcol, dolce ma non stucchevole, quasi decadente.
Anche in bocca il grado non urtica ma offre un abbraccio caloroso con una leggera spinta speziata, scorrendo oleoso e compatto negli aromi di fichi, miele, agrumi, cacao, frutti rossi, nocciole. Resta sempre sullo sfondo la pelle lavorata e una certa secchezza che asciuga il palato, bilanciando le impressioni sherried mai aggressive.
Finale abbastanza lungo, di cacao, pepe nero, arancia, nocciole, legno.

Elegante e caldo, con spirito sommesso nonostante l’alta gradazione, avvolge nei suoi toni fluenti senza stupire o esaltare, un compagno confortevole e confortante che coccola ma non indulge in effusioni, restando ben fermo con i piedi per terra.

Gli altri imbottigliamenti nel blog:
Bunnahabhain 12yo
Bunnahabhain Stiùireadair
Valinch & Mallet Bunnahabhain 22yo (2018)
Wilson&Morgan Bunnahabhain 2014

Le recensioni degli altri:
Words of Whisky (inglese)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: