Aberlour Dràm Mòr Imbottigliatori Scozia Speyside

Dràm Mòr Aberlour 7yo

Recensione dell'Aberlour affinato in madeira dell'imbottigliatore indipendente Dràm Mòr.

Provenienza: Spesyside (Scozia)
Tipologia: Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 54%
Botti di invecchiamento: Ex bourbon hogshead refill ed ex madeira
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: Dram Mor Group
Prezzo indicativo: € 75,00
Sito web ufficiale: https://drammorgroup.com/
Valutazione: 84/100

Restiamo ancora nello Speyside con gli imbottigliamenti autunnali dell’indipendente Dràm Mòr, questa volta ad Aberlour, una distilleria che proprio nelle versioni speciali raccoglie maggiori consensi tra gli appassionati.

Se nelle edizioni della distilleria il whisky è quasi sempre frutto del matrimonio tra botti ex bourbon ed ex sherry, qui ci troviamo con una variante sul tema, in linea con quest’ultima edizione di Dràm Mòr. Si tratta infatti di un distillato che dopo aver passato sette anni e sei mesi in una botte ex bourbon, è stato affinato per altri quattro mesi in un barrique di madeira, il vino rosso portoghese.
Ovviamente grado pieno e botte singola.

Oro con riflessi ramati nel bicchiere.
Apertura vinosa come da copione, con abbondanza di frutti rossi (fragolina, lamponi), prugne mature ed erica, ma il bourbon non se ne sta a guardare ed estrae aromi vivaci di vaniglia, miele, limone. Pizzico di zenzero, cereali e mele cotte. Giovane e fresco.
Caldo e speziato all’imbocco, con una nota quasi da vin brulé (quindi vino rosso, chiodi di garofano, zucchero) su un corpo intenso e fruttato (pesche, pere mature, prugne), accompagnato da crema pasticcera, miele, goccia di limone. L’influsso del vino è bello tosto, ma riesce comunque a sposarsi con il resto degli aromi pur costringendoli a fare da accompagnamento. Leggera nota sulfurea di fondo.
Finale abbastanza lungo e caldo, con crema, spezie, leggero legno.

Tra la gioventù e la forte presenza del vino poteva uscirne un whisky pasticciato e scomposto… e invece no! Il madeira si tiene proprio al limite, abbastanza da dominare ma senza coprire tutto, riuscendo a tirar fuori un proprio equilibrio certo non complesso ma divertente. La bravura sta anche qui.

Gli altri imbottigliamenti nel blog:
Aberlour 10yo
Aberlour 12yo
Aberlour A’bunadh Batch 60
Aberlour Casg Annamh Batch 1 e 4

Altro da Dràm Mòr nel blog:
Glen Garioch 8yo
Glenrothes 9yo Spanish Red Wine Finish
Tomintoul 15yo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: