Isola di Skye Scozia Talisker

Talisker 8yo Special Release 2020

Recensione della SR del 2020 nella veste Rare by Nature di Talisker.

Provenienza: Skye (Scozia)
Tipologia: Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 57,9%
Botti di invecchiamento: Ex bourbon, finito in ex rum pot still
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: Diageo
Prezzo: € 94,00 su Whisky Shop
Sito web ufficiale: https://taliskerwhisky.com
Valutazione: 90/100

Proseguo gli assaggi delle Special Release di quest’anno realizzate da Diageo, nella sempre splendida veste Rare by Nature, questa volta con un Talisker che, alla diffusione dei propri dettagli, ha gettato un po’ di scompiglio nell’agone internettaro.
Oltre a essere invecchiato 8 anni come nella versione del 2018, si presenta infatti con una maturazione finita in botti ex rum pot still, ovvero a doppia distillazione, e questo ha fatto “tremare i polsi” a parecchi.

Cask strength, nessuna colorazione aggiuntiva e senza filtrazione a freddo, si unisce alle altre bottiglie di cui trovate qui l’elenco completo.

Oro chiaro nel bicchiere.
Al naso ogni paura viene infranta sugli scogli bagnati dall’oceano, che con una punta di acetone scoprono un profilo sì dolce ma non stucchevole, anzi: pasta di zucchero, mandorle, spruzzata di limone, erba bagnata. La componente salmastra e oceanica è ben presente e avviluppa le narici, evocando proprio l’idea di stare sulla riva. La torba tende a mostrarsi sulla lunghezza, ma in modo soffuso, carezzevole. Alcol inesistente.
Al palato cresce la torba, fumosa ma sempre morbida, con una pepatura meno carica di quanto ci si potrebbe aspettare. Le tonalità restano nell’ambito del dolce e salato, forse con una leggera predominanza di quest’ultimo, ma si tratta davvero di un’inezia: l’equilibrio tra le componenti zuccherose (cui si aggiungono vaniglia e marzapane) e quelle salate (un tocco di arachidi tostate?) è magistrale e divertente, riempie la bocca e si presenta a ogni sorso con variazioni diverse pur restando nello stesso spartito. Impressione di cereali.
Finale abbastanza lungo, di sale e cenere, con venature di glassa di zucchero, vaniglia, arachidi.

Giovane ma con le idee molto chiare, per nulla intimidito da quel rum che tanti temevano, tenuto a bada da uno spirito fieramente costiero che lascia ben poco al caso. Si fa bere tanto, troppo volentieri!

Gli altri imbottigliamenti nel blog:
Talisker 8yo Special Release 2018
Talisker 10yo
Talisker 15yo Special Release 2019
Talisker 18yo
Talisker 25yo
Talisker 57° North
Talisker Dark Storm
Talisker Distillers Edition 2019
Talisker Port Ruighe
Talisker Select Reserve Game of Thrones – House Greyjoy
Talisker Skye
Talisker Storm

Altre Special/Limited Release nel blog:
Cardhu 11yo 2020
Cragganmore 12yo 2019
Cragganmore 20yo 2020
Dalwhinnie 30yo 2020
Lagavulin 12yo 2018
Lagavulin 12yo 2019
Lagavulin 12yo 2020
Pittyvaich 30yo 2020
Talisker 8yo 2018
The Singleton of Dufftown 17yo 2020

Le recensioni degli altri:
Whisky Facile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: