Boann Distillery Irlanda

The Whistler Calvados Cask Finish Batch 1

Recensione di un blended con finitura in calvados dell'irlandese Boann.

Provenienza: Drogheda (Irlanda)
Tipologia: Irish Blended Whiskey
Gradazione: 43%
Botti di invecchiamento: Ex bourbon, finito in botti ex calvados
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: Boann Distillery
Prezzo indicativo: € 50,00
Sito web ufficiale: http://boanndistillery.ie/
Valutazione: 84/100

Dopo aver provato due single malt della distilleria irlandese Boann, mi trovo per le mani un blend al 35% single malt e al 65% single grain, che ha finito la propria maturazione per almeno15 mesi in botti che hanno contenuto calvados, distillato di sidro della Normandia.
Si tratta di un’edizione limitata a 3000 bottiglie uscita nel 2020, come le precedenti composta da whiskey proveniente da altre distillerie e finito in loco, non avendo ancora un prodotto di loro produzione.

Nessun nomignolo musicale per questa versione speciale, facente parte di una serie composta da altre due bottiglie connotate da una finitura diversa: imperial stout e sherry oloroso (quest’ultima presto su queste pagine).
Ringrazio come sempre Dario Crisci di Cuzziol per il campione.

Oro chiaro con qualche riflesso ambrato nel bicchiere.
Il bouquet al naso è molto fresco, quasi floreale, con mele e pere appena sbucciate e un accenno di erba bagnata. In poco tempo però si aprono profumi più dolci, di vaniglia, banana, cannella, torta di mele (manco a dirlo), frollini. Leggero sottofondo di noci. Più leggero di quanto mi aspettassi, in senso buono.
Cremoso e dolce all’imbocco, sempre dominato dalla mela nella sua accezione cotta e cruda, con le tonalità erbacee presenti ma in accento minore. Note speziate del legno con punte di cuoio che fanno da contrappunto a quelle ancora di vaniglia, pesca, frutta secca a guscio, tocchi di anice. Piuttosto semplice ma strutturato.
Finale non molto lungo di mela, cannella, vaniglia, legno.

Non è certo un whiskey sorprendente, ma nella sua leggerezza offre comunque spunti di interesse lontani dal comune, una variazione sul tema che non delude. Certo, se non vi piacciono le mele meglio evitarlo…

Gli altri imbottigliamenti del blog:
The Whistler 7yo
The Whistler 10yo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: