Irlanda Waterford Whisky News

Il primo whisky di Waterford

L'Irlanda val bene un pellegrinaggio.

Il prossimo 25 aprile verrà presentato ufficialmente il primo whisky (senza la e) single malt della distilleria Waterford: Pilgrimage.

Si tratta del primo cuvée di questa distilleria (di cui avevamo parlato qui), prodotto in 1.500 esemplari imbottigliati al 50%, realizzato con il primo lotto di whisky con orzo proveniente da 35 diverse fattorie nel primo anno di produzione, il 2016.
In occasione dell’evento, mille di queste bottiglie porteranno l’etichetta “I Was There” (io c’ero) dato che, per l’appunto, potranno essere ritirate solo durante la presentazione.

Se volete assicurarvi di acquistare questa bottiglia ancor più speciale, dovrete acquistare il biglietto per 170,00 euro qui: sono inclusi l’ingresso all’evento, la bottiglia, due assaggi da 25cl e un bicchiere da degustazione. Se non foste interessati alla bottiglia, è disponibile anche l’opzione per partecipare solo all’evento e agli assaggi, al costo di 20,00 euro.

Inizialmente era disponibile anche la partecipazione a una masterclass, purtroppo esaurita.

Le altre notizie sul blog:
Ci ha lasciato Duncan McGillivray
L’impatto delle tipologie di orzo sugli aromi del whiskey
Un Port Ellen di 40 anni
Rinviato il Roma Whisky Festival
Diageo celebra le donne del whisky
Due Single Cask di Rosebank
Il whiskey di Bob Dylan
L’Ardbeg per chi non vuole fare il pecorone
Il futuro del whiskey irlandese

1 comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: