fbpx
Atom Brands Imbottigliatori indipendenti Italia Puni That Boutique-y Whisky Company Whisky dai 50 ai 100 euro

That Boutique-y Whisky Company Puni 4yo Batch 1

Recensione di un single cask italiano.

Provenienza: Italia
Tipologia: Italian Malt Whisky
Gradazione: 47,3%
Botte di invecchiamento: Ex bourbon ed ex pinot nero
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: Atom Brands
Prezzo indicativo: € 90,00
Sito web ufficiale: www.thatboutiqueywhiskycompany.com 
Valutazione: 83/100

That Boutique-y è noto per i propri imbottigliamenti fuori dagli schemi, non solo per le etichette (e gli adesivi) di Emily Chappell, ma anche per la scelta di whisky e blended che seguono spesso strade nuove e, a volte, spericolate.
Non deve stupire quindi di trovare nel loro catalogo anche un whisky italiano, della nostra Puni, il cui originale edificio (ritratto in modo alquanto fantasioso) campeggia in etichetta.

Prima edizione di questo small batch da 380 bottiglie, distillato di orzo, segale e grano maltati con quattro anni di invecchiamento passati tra botti ex bourbon e affinamento in botte ex pinot nero, in questo ultimo passaggio simile al Puni Nero.
Grazie a Jacopo e a Samuel di Beija Flor per il gentile campione.

Note di degustazione

Le note rosse e vinose di lamponi e fragoline di bosco sono le prime a emergere dal bicchiere, accompagnate da lychee, pompelmo rosa, cocco, crema pasticcera e mandorle, il tutto segnato da un’intensa vena minerale. Tabacco e cereali a fare da sfondo.
In bocca esordisce con una leggera dose di pepe e cannella, cui si agganciano vaniglia, mela verde, pasta di zucchero, cereali e un’ombra di frutti rossi. Note erbacee e vegetali in lunghezza, con una punta d’astringenza.
Finale non molto lungo e secco di cereali, vaniglia, frutti rossi, cannella, zest di limone.

Parlando del Puni Nero, avevo espresso il dubbio che una maturazione iniziale diversa da una tutta in pinot avrebbe giovato al whisky, e questa edizione rafforza il mio pensiero: pur senza brillare in complessità, i sapori sono bilanciati e piacevoli quand’anche non incisivi.
La strada è intrigante ma qui ancora immatura per mostrare tutte le potenzialità, come espressioni più recenti della distilleria italiana hanno ampiamente dimostrato.

Recensioni di whisky da Puni nel blog

Recensioni di whisky da That Boutique-y Whisky Company nel blog

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: