fbpx
Bruichladdich Isola di Islay Notizie sul whisky Scozia

Bruichladdich lancia il nuovo Port Charlotte

Ecco il Port Charlotte SC: 01 2012

È del 2001 la prima edizione dei single malt di Bruichladdich sotto l’etichetta Port Charlotte, in onore della città a un paio di chilometri dalla distilleria.

40ppm il livello di torbatura medio di questa edizione, presentata dal 2018 anche in versioni limitate sotto il nome di Cask Exploration Series, di cui da poco è stata annunciata l’ultima incarnazione.

Quinto imbottigliamento, sotto il nome Port Charlotte SC: 01 2012, rappresenta il primo della serie realizzato interamente con orzo di Islay, proveniente da sette fattorie, ponendo come sempre l’attenzione sul terroir nella produzione del whisky.
Orzo di varietà Concerto, Propino, Publican e Oxbridge, raccolto nel 2011 e che, dopo la distillazione, è stato messo a maturare in botti ex sherry ed ex bourbon di primo e secondo riempimento, con l’affinamento in sauternes.

Nove anni complessivi di invecchiamento, 55,2% di gradazione e come sempre senza coloranti o filtrazione a freddo, a un prezzo che dovrebbe aggirarsi intorno ai 110,00 euro.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: