fbpx
Ben Nevis Dràm Mòr Highlands Imbottigliatori indipendenti Scozia Whisky dai 50 ai 100 euro

Dràm Mòr Ben Nevis 2010 11yo

Recensione di un single cask affinato in Pedro Ximenez

Provenienza: Highlands (Scozia)
Tipologia: Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 54%
Botte di invecchiamento: Affinato in ex sherry PX first fill
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: Dram Mor Group
Prezzo indicativo: € 85,00
Sito web ufficiale: drammorgroup.com
Valutazione: 84/100

Torniamo sulle uscite primaverili per il 2022 dell’imbottigliatore scozzese con quella che è una distilleria direi classica nelle edizioni single cask, che grazie alla quasi assenza di versioni prodotte direttamente da Ben Nevis, trova ampie soddisfazioni in quelle indipendenti.
Maturazione iniziale non nota cui è seguito un affinamento in hogshead ex sherry Pedro Ximénez di primo riempimento: non esattamente leggerino, almeno sulla carta!
Di questa distilleria è la seconda selezione dei coniugi Macdonald che provo, e li ringrazio nuovamente per il gentile campione.

Note di degustazione

Al naso note erbacee e maltate si impastano con pesca, mela e ananas mentre un’intensa vena minerale percorre gli aromi di zucchero filato, marzapane, miele d’acacia e un tocco di vaniglia. Diretto e affilato come una selce, la firma di Ben Nevis è limpidissima.
In bocca parte con una bella pepatura su un profilo ancora fruttato e minerale, dalle venature vinose e acide che puliscono la bocca tra un sorso e l’altro. Frutta secca, marzapane, miele, vaniglia, pizzico di cannella e un accenno di caramello. Compatto e oleoso.
Finale abbastanza lungo e speziato, mantiene le impressioni erbacee e minerali con marzapane, malto, qualche goccio di limone e mela.

Un equilibrato e classico Ben Nevis, ben strutturato e senza sbavature, forse anche troppo perché manca di quella spinta di anarchico divertimento che avrebbe donato un punto in più di interesse.
Resta un solido whisky, che ribadisce l’altissima qualità del distillato d’origine e la sapienza nella scelta delle botti di chi l’ha imbottigliato.

Recensioni di whisky da Ben Nevis nel blog

Recensioni di whisky da Dràm Mòr nel blog

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: