fbpx
Isola di Skye Scozia Talisker Whisky dai 100 ai 200 euro

Talisker 8yo Special Release 2021

Recensione del Talisker sotto l'etichetta "Legends Untold"

Provenienza: Skye (Scozia)
Tipologia: Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 59,7%
Botti di invecchiamento: Ex bourbon refill
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: Diageo
Prezzo: € 108,00 su Morisco Spirits
Sito web ufficiale: taliskerwhisky.com
Valutazione: 82/100

Iniziamo ad affrontare le Special Release del 2021 di Diageo, appuntamento fisso alla fine di ogni anno molto atteso dagli appassionati, di cui abbiamo parlato qui al momento del primo annuncio. Come da recente tradizione, le otto bottiglie sono unite da un tema ricorrente riprodotto sulle etichette, che questa volta si rifà a miti e leggende che riguardano le singole distillerie con il claim “Legends Untold”.

Partiamo dal mostro marino che infesta l’oceano vicino a Talisker, il Sea Fury, che ha confermato l’invecchiamento dell’anno scorso optando per le più classiche ex bourbon refill (che a loro volta hanno già contenuto whisky della distilleria), sottoposte a un processo di pesante carbonizzazione.
Grado pieno, distillato del 2012, ampio numero di bottiglie distribuite, per uno degli imbottigliamenti della serie che in genere convince di più.

Note di degustazione

Al naso rivela un animo piuttosto insolito per la distilleria, con una vivace tostatura dalle venature erbacee su un cuore fruttato (pesca, mango, melone, albicocca) e tutto sommato piacione, con i marker classici di vaniglia, caramello, cannella messi bene in fila e venati da una certa mineralità di fondo. Giovane e schietto, senza grande personalità.
Al palato emerge la deliziosa pepatura di Talisker, spinta da una certa brutalità alcolica che fa sentire tutto il grado pieno, ribadendo le velleità dolcione con frutta zuccherina anche cotta (mela e pera, soprattutto), assieme a pasta di zucchero, mandorle, biscotti ai cereali, il tutto avvolto da una torba vegetale con legna ardente di sottofondo. In lunghezza emerge con decisione il lato costiero, con una marcatura più netta del fumo.
Finale abbastanza lungo e salino, di mandorle, monete di rame, mela, fumo.

Probabilmente incontrerà il gusto di molti, pensato com’è per essere il classico torbato costiero e piacione, giovane ma senza spigoli o screzi. Fin troppo lineare e prevedibile, senza le sottigliezze e l’eleganza di cui Talisker è capace anche nelle sue espressioni meno mature.

Recensioni di whisky di Talisker nel blog:
Talisker 8yo Special Release 2018
Talisker 8yo Special Release 2020
Talisker 10yo
Talisker 15yo Special Release 2019
Talisker 18yo
Talisker 25yo
Talisker 57° North
Talisker 2008 The First Editions
Talisker Dark Storm
Talisker Distillers Edition 2019
Talisker Port Ruighe
Talisker Select Reserve Game of Thrones – House Greyjoy
Talisker Skye
Talisker Storm

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: