fbpx
Isola di Mull Ledaig Scozia Whisky da 0 a 50 euro

Ledaig Rioja Cask Finish

Recensione del torbato di Mull affinato in vino rosso spagnolo.

Provenienza: Isola di Mull (Scozia)
Tipologia: Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 46,3%
Botti di invecchiamento: Ex bourbon ed ex rioja
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: Distell Group Ltd.
Prezzo indicativo: € 45,00
Sito web ufficiale: tobermorydistillery.com
Valutazione: 81/100

Dopo diversi imbottigliamenti indipendenti, torniamo a quelli prodotti direttamente dalla distilleria Tobermory nella sua versione torbata, Ledaig, con una delle novità più recenti del loro portafoglio.
Parte della Sinclair Series, creata in onore del fondatore John Sinclair e inaugurata sul finire del 2020 proprio con questa bottiglia, al momento è ancora l’unica uscita di questa linea.
Invecchiamento di lunghezza non dichiarata, che ha subito un affinamento in botti che hanno contenuto vino rosso spagnolo (il rioja appunto), in omaggio al galeone spagnolo che affondò proprio davanti all’isola di Mull più di quattrocento anni fa e che si dice contenesse grandi tesori. Il richiamo a questa vicenda, tanto nel colore del distillato (tutto naturale) quanto nel packaging, è molto marcato.
Il whisky, si sa, è anche narrazione, e questa è una scusa buona come un’altra per giustificare la scelta proprio di alcune botti…

Note di degustazione

La torba si apre molto esuberante al naso, esprimendo in breve un’anima fortemente marina e salmastra, di aringhe affumicate e olive in salamoia, cui fanno da spettatori datteri, mela cotta, arancia rossa, radice di liquirizia. Presenta anche una vena tra il metallo e la gomma, più intensa in lunghezza, leggermente disturbante.
In bocca è un vivace falò sulla spiaggia, con tocchi di pepe e zenzero su molluschi messi a rosolare, con fette di arancia rossa, tamarindo, crostata di frutti di bosco, liquirizia e qualche ago di pino a dare una soffusa vena balsamica.
Finale abbastanza lungo e cenerino, con arancia, liquirizia e sale.

Whisky piuttosto semplice, senza tanti fronzoli, che per la fascia di prezzo scelta può anche starci, peccato per quella sgradevole nota all’olfatto che si presenta a ogni sorso e rovina parte del piacere della bevuta.

Recensioni di whisky da Ledaig nel blog:
Cadenhead’s Ledaig 22yo
Chorlton Whisky Ledaig 10yo
Ledaig 10yo
Ledaig 18yo
SMWS: le uscite di aprile 2021
Valinch & Mallet Ledaig 10yo
Valinch & Mallet Ledaig 25yo
Wilson & Morgan Ledaig 2008

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: