fbpx
Ben Nevis Caol Ila Càrn Mòr Glentauchers Highlands Imbottigliatori indipendenti Isola di Islay Linkwood Morrison Distillers Old Pulteney Scozia Speyside Whisky dai 50 ai 100 euro

Verticale di Càrn Mòr 2021

Recensione delle ultime uscite dell'imbottigliatore indipendente Càrn Mòr.

Grazie a una recente degustazione organizzata da Whisky Italy in collaborazione con Fabio Ermoli di Lost Dram e gli amici di Non Solo Whisky, ho avuto modo di provare buona parte delle nuove uscite dell’imbottigliatore indipendente Càrn Mòr (all’appello manca solo il Glenlossie), mentre le prossime sono già pronte a raggiungere i negozi: non si può dire se ne stiano con le mani in mano!
Tutte provenienti dalla serie Strictly Limited, imbottigliate a 47,5% così da garantire, come spiegato dal prode Ermoli, la non opalescenza del whisky: la gradazione tecnica sarebbe del 46%, i Morrison scelgono quel grado e mezzo in più per assicurarsi che non ci siano sbilanciamenti.
Trattandosi di edizioni per forza di cosa limitate, ho pensato di non dedicare un articolo a ogni singola bottiglia ma di raccoglierle tutte assieme, fintanto che sono ancora reperibili.

Càrn Mòr Ben Nevis 2015 (6yo)

Provenienza: Highlands (Scozia)
Tipologia: Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 47,5%
Botte di invecchiamento: Ex sherry hogshead
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: Morrison Distillers
Prezzo: € 55,00 su Atlas
Sito web ufficiale: www.morrisondistillers.com
Valutazione: 84/100

Note di degustazione

Oro con riflessi ramati nel bicchiere.
Al naso presenta un profilo boschivo che incrocia note di salsa barbecue, con venature balsamiche su pigne e legna bruciate, arancia rossa, chiodi di garofano, vin brulé, crema catalana. Molto grasso e “solido”, esprime anche velature di gomma bruciata.
Alcol ben presente (ma non invasivo) al palato, accentua l’aspetto silvano tostato assieme agli agrumi, cui si aggiungono tamarindo, malto, liquirizia dolce, impressioni di fondente. Tannico e secco, specie in lunghezza.
Finale lungo e secco, di cenere, liquirizia, agrumi, miele bruciato.

Un whisky muscolare, poco incline alle sottigliezze, che in quanto tale può risultare eccessivo e respingente. La sua esuberante spacconeria risulta tuttavia divertente e richiede attenzione per non prendersi pugni in faccia inattesi. Una bevuta spensierata ma non per questo superficiale.

Recensioni di whisky da Ben Nevis nel blog


Càrn Mòr Caol Ila 2012 (8yo)

Provenienza: Islay (Scozia)
Tipologia: Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 47,5%
Botte di invecchiamento: Ex sherry oloroso butt
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: Morrison Distillers
Prezzo: € 55,00 su Whisky Italy
Sito web ufficiale: www.morrisondistillers.com
Valutazione: 83/100

Note di degustazione

Ambra chiaro nel bicchiere.
La firma di Caol Ila è ben evidente già al primo approccio olfattivo, con le olive in salamoia che introducono un profilo dolce e salato, dove le note fruttate (pesca, mela cotta, arancia) si accompagnano a liquirizia, arachidi tostate, caramello, miele bruciato, goccia di limone. Buccia d’arancia candita. Un filo di fumo abbraccia gli aromi.
In bocca si riprende il filo delle sensazioni, con l’arancia matura che si prende il proscenio assieme a chiodi di garofano, pepe, zenzero, mela cotta (a tratti strudel), liquirizia, paté di olive taggiasche. Aringa affumicata.
Finale non molto lungo e salino, di liquirizia, arancia rossa, cenere.

Un Caol Ila molto classico, quasi da manuale, con giusto qualche spigolo dovuto all’età, che offre una bevuta rassicurante e piacevole senza sussulti e particolari emozioni. Quel che si dice un dram solido, piacevole ma non memorabile.

Recensioni di whisky da Caol Ila nel blog

Càrn Mòr Glentauchers 2011 (9yo)

Provenienza: Speyside (Scozia)
Tipologia: Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 47,5%
Botte di invecchiamento: Ex sherry oloroso butt
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: Morrison Distillers
Prezzo: € 55,00 su Whisky Italy
Sito web ufficiale: www.morrisondistillers.com
Valutazione: 82/100

Ambra nel bicchiere.
Al naso si presenta floreale e legnoso al tempo stesso, evocando quei profumatori di legno per cassetti alla violetta. Presto gli aromi si fanno più caldi e intensi, di mela rossa, prugna matura, fichi secchi, mandorle tostate, noce moscata, cioccolato al latte. Aceto balsamico. Avvolgente.
Vinoso all’imbocco, con una vena piacevolmente acidula che pulisce la bocca tra i sorsi, su un tappeto di pepe nero lascia al passaggio impressioni di arancia rossa, prugne, uvetta, noce moscata, liquirizia. Torna la vena balsamica, seppur in sordina, con una certa velatura legnosa.
Finale abbastanza lungo e speziato, con liquirizia, arancia, legno, canfora.

Un classico sherried, non particolarmente incisivo, più interessante all’olfatto che in bevuta, che passa senza grandi emozioni.

Recensioni di whisky da Glentauchers nel blog

Càrn Mòr Linkwood 2008 (12yo)

Provenienza: Speyside (Scozia)
Tipologia: Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 47,5%
Botte di invecchiamento: Ex sherry PX hogshead
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: Morrison Distillers
Prezzo: € 64,00 su Whisky Italy
Sito web ufficiale: www.morrisondistillers.com
Valutazione: 85/100

Rame nel bicchiere.
Un profilo olfattivo molto agrumato e fresco, con delicate note erbacee su mandarini, cedro, noce moscata, pesca, ananas, noce brasiliana, Emerge anche una sottile vena cerosa in lunghezza.
Bello pepato all’ingresso in bocca, riprende il tema degli agrumi con arancia bionda, mandarino e una goccia di lime, zenzero, radice di liquirizia, cacao amaro, caffè espresso. La noce moscata fa da leit motiv della bevuta, più evidente sul finale assieme a una bella salinità.
Finale che è abbastanza lungo e secco, sapido, di liquirizia, pepe bianco, zenzero, agrumi, cacao.

Una botte Pedro Ximénez insolitamente doma, che non copre ma esalta il distillato in un dram classico ma non privo di spunti di interesse, con quella salinità che spinge pericolosamente alla salivazione e alla bevuta.

Recensioni di whisky da Linkwood

Càrn Mòr Pulteney 2011 (9yo)

Provenienza: Highlands (Scozia)
Tipologia: Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 47,5%
Botte di invecchiamento: Ex bourbon barrel
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: Morrison Distillers
Prezzo: € 54,00 su Whisky Italy
Sito web ufficiale: www.morrisondistillers.com
Valutazione: 85/100

Giallo paglierino nel bicchiere.
All’olfatto è bello pieno e denso, con impressioni di formaggio grasso (fontina) su buccia di pesca, mela, caramello salato, vaniglia, paraffina. Burroso.
Al palato conferma le impressioni iniziali con una sostanziosa patina oleosa, punteggiata di zenzero e pepe, su radice di liquirizia, malto, frutta gialla (banana acerba, pesca, mela), arancia amara, un lieve tocco erbaceo di fondo. Molto salino, specie in lunghezza, con tocchi di rabarbaro.
Finale abbastanza lungo e salino, lievemente erbaceo, di agrumi, liquirizia, rabarbaro, cera.

L’unico whisky invecchiato in bourbon della compagnia e forse uno dei più interessanti, in forza proprio della sua compattezza e burrosità, che magari non si esprime subito e richiede tempo per farsi notare, ma merita più di un assaggio.

Recensioni di whisky da Old Pulteney nel blog:
Old Pulteney 12yo

Recensioni di whisky da Càrn Mòr nel blog

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: