fbpx
Highlands Imbottigliatori indipendenti Loch Lomond Scotch Malt Whisky Society Scozia

SMWS Tarry Tarry Night

Recensione di un single cask torbato per la Scotch Malt Whisky Society.

Provenienza: Highlands (Scozia)
Tipologia: Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 62,1%
Botte di invecchiamento: Ex bourbon barrel 2nd fill
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: The Scotch Malt Whisky Society
Prezzo indicativo: € 50,00
Sito web ufficiale: www.smws.com
Valutazione: 68/100

Torno sugli imbottigliamenti della Scotch Malt Whisky Society usciti la scorsa estate, con un altro single cask a grado pieno di una distilleria già vista su queste pagine (e facilmente intuibile), il cui codice sulla bottiglia è 122.31 (eccovi come sempre la comoda guida sulle sigle usate dall’associazione).

Distillato del 22/04/2014 messo in bottiglia cinque anni dopo nel 2020, versione torbata della distilleria delle Highlands col nome Croftengea in etichetta.

Note di degustazione

Oro chiaro nel bicchiere.
Passata la prima botta appena versato, il whisky ingentilisce il suo ancora importante apporto torbato al naso, tostato e minerale, su un profilo morbido e delicato di banana, mela, pesca, ananas, sambuco, vaniglia, spruzzatina di limone. Calore del malto in sottofondo. In lunghezza, emergono tonalità erbacee, contribuendo ad alleggerire gli aromi. Insolitamente gentile.
Se all’olfatto era praticamente assente, al palato la gradazione va gestita con molto cautela, un fuoco speziato (pepe, cannella) che rischia davvero di bruciare la bocca, da cui la torba esce quasi annichilita, passando in secondo piano come refolo di fumo sui sapori fruttati e dolci del whisky ed esprimendosi maggiormente nel retrogusto. Abbandono la mia intransigenza e aggiungo una goccia di acqua, che libera la torba dalla costrizione facendola tornare regina dall’animo vegetale, forse troppo, ribaltando gli equilibri con gli altri aromi che finiscono pressati sul fondo, con l’accentuarsi delle spezie e del malto.
Finale abbastanza lungo e cinereo, secco, di malto, spezie, frutta secca.

Tra gradazione eccezionale, giovinezza e torbatura, il whisky non sembra avere pace, sbandando tra un elemento e l’altro senza trovare mai un equilibrio tra le varie anime che fanno a cazzotti per emergere. Acerbo e insicuro.

Recensioni di whisky da Loch Lomond nel blog:
Dràm Mòr Inchfad 2007 14yo
Dream Whisky Inverno
Loch Lomond 12yo
Loch Lomond 17yo Organic
Loch Lomond Original
SMWS A shape-shifting chimera
SMWS Uncle Monty Goes Burgling

Recensioni di whisky dalla Scotch Malt Whisky Society nel blog:
SMWS A shape-shifting chimera
SMWS In a sunny lemon grove
SMWS: le uscite di aprile 2021
SMWS Magical Fairy Dust
SMWS Nectar In a Hip Flask
SMWS The Peat Faerie 7yo Batch 04

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: