fbpx
Irlanda Teeling

Teeling Blackpitts

Recensione del primo single malt torbato dell'irlandese Teeling.

Provenienza: Dublino (Irlanda)
Tipologia: Single Malt Irish Whiskey
Gradazione: 49,5%
Botti di invecchiamento: Ex bourbon ed ex sauternes
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: Teeling Whiskey Company
Prezzo: € 58,00 su Whisky Italy
Sito web ufficiale: teelingwhiskey.com
Valutazione: 86/100

I torbati irlandesi sono una rarità, specie se paragonati ai cugini scozzesi che nella torba ci sguazzano spesso e volentieri.
Teeling, stella ormai affermata nel panorama dei distillati dell’isola, ha pensato di proporre una versione fumosa del proprio whiskey, dedicandola giustamente all’omonima area alle spalle della distilleria dove un tempo si trovava una delle più grandi malting house d’Irlanda.

Nelle intenzioni del Mastro Distillatore, la tripla distillazione dovrebbe mitigare l’apporto medicinale della torba, che unita all’invecchiamento in botti ex bourbon ed ex vino bianco porta a un risultato molto diverso dai torbati scozzesi.
Il malto utilizzato proviene dallo Speyside, in partenza a un livello di torbatura di 55ppm, scesi a 15 con la distillazione.

Note di degustazione

Oro scarico nel bicchiere.
All’inizio un po’ chiuso, il naso svela una torba effettivamente non troppo pronunciata, sospesa tra aspetti cinerei e di barbecue dai toni molto pacati. Anche gli aromi fruttati si presentano con un lato tostato, come se fette di ananas, pera, mela e cocco fossero state abbrustolite sul fuoco. C’è anche un’impressione di caldarroste. Tocco di crema al limone e influssi mentolati con del tè verde sullo sfondo. Insolito.
Spunta una notevole salinità al palato, con la torba che diventa un sottofondo di braci spente su cui poggiano ancora le note fruttate dell’olfatto con un accentuarsi di ananas e cocco cui si aggiungono prugne e agrumi canditi, vaniglia, stecca di liquirizia, caffè, cioccolato fondente. Spolverata di pepe nero.
Finale abbastanza lungo, cinereo e salato, con caramello, caffè, frutta candita, tè verde.

Interessante variazione sul tema della torba, che potrebbe lasciare delusi quelli che si mangerebbero la carbonella a colazione, ma che offre una bevuta insolita e particolare, di facile approccio ma per nulla banale.

Recensioni di whiskey da Teeling nel blog:
Teeling Brabazon Bottling Series Nº3
Teeling Distillery Exclusive 2021
Teeling Renaissance 18yo N°1
Teeling Renaissance 18yo N°3
Teeling Single Cask Madeira 2002
Teeling Single Malt
Teeling Single Pot Still (04/2020)
Teeling Small Batch

Un’altra prospettiva:
Non solo whisky

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: