fbpx
Ben Nevis Cadenhead's Highlands Imbottigliatori indipendenti Scozia Whisky dai 100 ai 200 euro

Cadenhead’s Ben Nevis 21yo

Recensione di un Ben Nevis del 1996 imbottigliato da Cadenhead's.

Provenienza: Highlands (Scozia)
Tipologia: Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 56,2%
Botte di invecchiamento: Ex bourbon hogshead
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: J & A Mitchell & Co Ltd.
Prezzo: € 125,00 su Cadenhead’s Whisky Shop
Sito web ufficiale: www.cadenhead.scot
Valutazione: 90/100

Ogni volta che proponiamo su questo blog un imbottigliamento di Ben Nevis, le visualizzazioni schizzano verso l’alto, indicando un interesse molto acceso per questa distilleria.
Interesse ben meritato, va detto, data la qualità sempre elevata dei whisky, quasi sempre realizzati da imbottigliatori indipendenti dato che la distilleria è molto scarna di propri.

Distillato del 1996 e imbottigliato sul finire del 2017 per la Authentic Collection, a grado pieno e da singola botte ex bourbon, che ha prodotto 240 bottiglie ancora reperibili.

Note di degustazione

Giallo paglierino nel bicchiere.
Erica e genziana accarezzano un bouquet delicatamente dolce con mela croccante, ananas, susina gialla, vaniglia, pasta di zucchero, pinoli, cera d’api, goccia di limone. Tè verde. Profumi estivi, carezzevoli ma consistenti, con un soffio di freschezza che rinfranca e delle note minerali di fondo che puliscono gli aromi.
Un sole caldo e corroborante si irradia su tocchi speziati di zenzero e anice che scorrono oleosi in bocca, accompagnando frutta (mela, pesca, ananas, melone verde), marzapane, vaniglia, miele, radice di liquirizia, noci. Biancospino. Cresce un aspetto salino, non molto marcato, un’influenza sapida con punte amarognole di rabarbaro che puliscono la bocca e preparano al sorso successivo.
Finale lungo e sapido di pesca, cera d’api, pasta di zucchero, vaniglia, noci.

È quasi imbarazzante dover parlare degli imbottigliamenti indipendenti di Ben Nevis, non ce n’è uno che non rasenti l’eccellenza, con lo stesso dieci anni della distilleria che dimostra una qualità di base davvero straordinaria.
A rischio di mettere in difficoltà l’approvvigionamento di botti, se vedete Ben Nevis su una bottiglia, compratelo a occhi chiusi, non c’è proprio il  rischio di trovarsi con un whisky che non sia almeno ottimo!

Recensioni di whisky da Ben Nevis nel blog

Recensioni di whisky da Cadenhead’s nel blog

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: