fbpx
Bruichladdich Isola di Islay Scozia Whisky dai 50 ai 100 euro

Bruichladdich The Classic Laddie Scottish Barley

Recensione dell'espressione rappresentativa di Bruichladdich

Provenienza: Islay (Scozia)
Tipologia: Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 50%
Botti di invecchiamento: Ex bourbon
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: Rèmy Cointreau
Prezzo: € 52,90 su Aquavitae
Sito web ufficiale: www.bruichladdich.com
Valutazione: 84/100

Nata nel 2009 per volontà del leggendario Jim McEwan (con un nome leggermente diverso, il Laddie Classic, al 46% di gradazione e senza la dicitura Scottish Barley), questa versione del whisky (non torbato) di Bruichladdich si basa, secondo le loro stesse parole, su una ricetta che cambia leggermente di anno in anno mantenendo fissi, dal 2013, solo la gradazione e l’uso di orzo scozzese.
L’età dei whisky utilizzati varia tra i sei e i dodici anni, e se la maturazione principale è quella in bourbon, non è escluso vengano inserite nel mix botti diverse a seconda dell’estro del mastro distillatore.
Pur nelle leggere differenze tra una versione e l’altra, l’intenzione è quella di rappresentare le impressioni alla base del loro distillato, una sorta di biglietto da visita per chi si avvicina per la prima volta alla loro produzione.

Note di degustazione

Al naso emergono le spezie del legno (noce moscata e cannella) su un profilo erbaceo con tocchi floreali (rosa e lavanda). Massiccia presenza di cereali accompagnati da mandorle e noci, ananas, mela verde, miele, vaniglia, un tocco di zenzero, scorza di limone, impasto del pane. Fondo di salsedine. Fresco e giovanile.
Cremoso al palato, con le spezie più vivaci (spruzzata di pepe) su frutta gialla (mela, pera, ananas, pesca), miele, vaniglia, pasta frolla, biscotti al malto, fragolina di bosco. Permane il soffio di salsedine, più pronunciato, con un’impressione lontana di fumo.
Finale abbastanza lungo ed erbaceo, con frutta secca, malto, mela, punta salata e vaga impressione tostata.

Con tutte le espressioni sperimentali e interessanti realizzate da Bruichladdich negli anni, questa rischia di finire un po’ in secondo piano, ma resta una bevuta solida, piena, che esprime molti dei tratti della distilleria in modo semplice e diretto.

Recensioni di whisky da Bruichladdich

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: