fbpx
Dràm Mòr Imbottigliatori indipendenti Linkwood Scozia Speyside

Dràm Mòr Linkwood 10yo

Recensione di un Linkwood imbottigliato da Dràm Mòr.

Provenienza: Speyside (Scozia)
Tipologia: Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 55%
Botte di invecchiamento: Ex bourbon first fill
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: Dram Mor Group
Prezzo indicativo: € 80,00
Sito web ufficiale: drammorgroup.com
Valutazione: 83/100

Torniamo agli imbottigliatori scozzesi Dràm Mòr con i loro ultimi rilasci in occasione del Natale, tre imbottigliamenti come sempre single cask e a grado pieno: Balblair, Tullibardine e Linkwood.
Iniziamo da quest’ultimo, invecchiato dieci anni in una botte ex bourbon di primo riempimento, proveniente dalla distilleria di Elgin fondata nel 1821 da Peter Brown e oggi proprietà del gruppo Diageo.

Originariamente con il suffisso Glenlivet come molte altre distillerie della zona, Linkwood inizia la produzione qualche anno dopo, passando di proprietà agli eredi di Brown che tra il 1872 e il 1873 ricostruiscono e ampliano la struttura.
La distilleria conosce ampia fortuna durante la gestione di Innes Cameron nella prima metà del ventesimo secolo, e alla sua morte passa sotto la proprietà della futura Diageo.
Nel 1971 viene costruita una seconda distilleria accanto a quella originaria, che di fatto ne prenderà il posto quando quest’ultima verrà chiusa nel 1988.
Gli imbottigliamenti prodotti direttamente al momento sono due, un Flora&Fauna e un’edizione invecchiata 37 anni.

Note di degustazione

Oro carico con riflessi ramati nel bicchiere.
Al naso è molto caldo e avvolgente, con toni di frutta matura (pesca, albicocca, melone) uniti a caramello, vaniglia, uva sultanina, biscotti ai cereali, scorzetta di limone. Fondo di tabacco e caffè. C’è anche una venatura erbacea con tocchi floreali che dona una certa leggerezza. Intrigante.
All’imbocco arriva un leggero fil di fumo che svanisce in poco tempo, secco al palato con note speziate (pepe, cannella, zenzero) su profili fruttati con nocciole e mandorle, radice di liquirizia, caramello tostato, cereali. Leggera nota di tabacco sul fondo.
Finale abbastanza lungo e secco, con punte saline su pepe, cannella, pesca, nocciola, tabacco.

Whisky equilibrato e accogliente senza ruffianerie, l’alcol è perfettamente integrato in una bevuta classica ma con personalità, che sa esprimere l’anima (e il cuore) di una distilleria che andrebbe apprezzata di più.

Recensioni di whisky da Linkwood nel blog:
Verticale di Càrn Mòr 2021

Recensioni whisky da Dràm Mòr nel blog:
Dràm Mòr Aberlour 7yo
Dràm Mòr Glen Garioch 8yo
Dràm Mòr Glenrothes 9yo Spanish Red Wine Finish
Dràm Mòr Linkwood 10yo
Dràm Mòr Tomintoul 15yo
Dràm Mòr Tullibardine 5yo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: