fbpx
Dalwhinnie Highlands Scozia

Dalwhinnie 15yo

Recensione del 15yo di Dalwhinnie, un whisky "a bassa voce".


Provenienza: Highlands (Scozia)
Tipologia: Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 43%
Botti di invecchiamento: Ex bourbon ed ex sherry oloroso
Filtrato a freddo:
Colorazione aggiuntiva:
Proprietà: Diageo
Prezzo: € 39,00 su CallMeWine.com
Sito web ufficiale: www.malts.com
Valutazione: 84/100

Nonostante rappresenti da anni le Highlands nei Classic Malts di Diageo, Dalwhinnie è una distilleria poco considerata, che sembra lavorare nell’ombra e per la quale le luci della ribalta si accendono solo in occasione di qualche Special Release, come quella di quest’anno, che vedeva, fra gli altri, proprio un Dalwhinnie 30yo.
Oggi abbiamo il piacere di assaggiare il 15yo, entry level in un core range piuttosto esiguo, che allinea, oltre all’imbottigliamento in oggetto, una Distillers Edition e un NAS, cioè un whisky senza dichiarazione d’età, denominato Winter’s Gold.

Invecchiato in un mix di botti ex bourbon ed ex sherry oloroso, il Dalwhinnie 15yo, ampiamente reperibile sia nei negozi fisici che negli shop online, è proposto alla gradazione di 43% ABV.

Il colore è un bell’oro.
Al naso la primissima impressione è di vino moscato, in netto calo dopo qualche minuto, seguita da un chiaro ricordo di sidro, da una sfumatura di pera e da una fragranza di mandorla. Il ventaglio di sentori fruttati, in cui fa eccezione un profumo di brioche appena sfornata, è arricchito da una carezza di susina goccia d’oro, prima di virare verso l’agrumato con zest di limone e un po’ di zenzero. Un olfatto fresco, estivo, che invita alla bevuta conviviale.
Al palato la coerenza è pressoché assoluta: innestate su un corpo leggero, danzano note di sidro, di pera, di mandorla e di zenzero, quest’ultimo in crescita costante, sino a un finale di media lunghezza che lascia in bocca una piacevole sensazione di frutta bianca matura e di zenzero ancora.

Il Dalwhinnie 15yo assomiglia a quelle persone che non sentono il bisogno di mostrare a tutti i costi quanto sono brave. Un whisky gentile, come si legge in etichetta, a bassa voce, per chi preferisce il sussurro allo strepito, la discrezione alla chiacchiera, con in più un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Gli altri imbottigliamenti nel blog:
Dalwhinnie Winter’s Frost Game of Thrones – House Stark
Dalwhinnie 30 yo Special Release

Le recensioni degli altri:
Non solo whisky

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: