fbpx
Cadenhead's Imbottigliatori indipendenti Isola di Arran Lochranza (Arran Malt) Scozia Whisky dai 100 ai 200 euro

Cadenhead’s Arran 22yo

Recensione dell'Arran 22yo imbottigliato da Cadenhead's.

Provenienza: Arran (Scozia)
Tipologia: Single Malt Scotch Whisky
Gradazione: 49,6%
Botti di invecchiamento: Ex bourbon
Filtrato a freddo: No
Colorazione aggiuntiva: No
Proprietà: J & A Mitchell & Co Ltd.
Prezzo: € 136,00 su Cadenhead’s Whisky Shop
Sito web ufficiale: www.cadenhead.scot
Valutazione: 82/100

Torniamo a trattare di Cadenhead’s, di cui avevamo parlato più diffusamente nel primo imbottigliamento recensito nel blog, il Glen Scotia.
Avrò modo di trattare altre loro produzioni più avanti grazie a diversi sample venuti in mio possesso (chi ci segue su Instagram li conoscerà già), acquistati tramite il loro shop italiano, che consiglio caldamente per la grande varietà di scelta (non solo di whisky), i prezzi più che ragionevoli e la grande serietà nel servizio.
E non lo dico per marchetta, sia chiaro, ma proprio perché meritano davvero.

Siamo sempre nella serie Authentic Collection, fatta di soli single cask a grado di botte, in questo caso un imbottigliamento di febbraio 2019 da un distillato del 1996.
Finora, i malti di The Arran non mi hanno mai colpito particolarmente, motivo per cui ho scelto proprio un imbottigliamento indipendente per provare un’alternativa alla produzione “standard”.
E no, mi sa che non cambio idea…

Note di degustazione

Oro scarico nel bicchiere.
Il naso si presenta morbido e leggero, di cereale, caramello, ananas, mela verde, sciroppo d’acero. Molta frutta e molta dolcezza, carezzevole.
Il palato si offre caldo e avvolgente, una coltre di caramellosa oleosità che conforta. Biscotti al burro, banana matura, crema catalana, amaretto, ancora cereali (sembra quasi più giovane), con l’alcol che spinge una certa speziatura di fondo, vivacizzando l’insieme. E ce n’è bisogno, perché è tutto molto piacevole ma un po’ statico.
Il finale è medio-lungo, di caramello, ananas, crema.

Una bevuta gradevole ma senza grandi sorprese, molto bilanciata e pettinata: si fa bere facilmente (molto) nonostante la gradazione non proprio leggera, ma non spicca.

Recensioni di whisky da Arran nel blog

Recensioni di whisky da Cadenhead’s nel blog

1 comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: