fbpx
Glenrothes Scozia Speyside Whisky News

Una rarità estratta a sorte: The Glenrothes 40yo

Glenrothes ha lanciato il proprio whisky più vecchio di sempre.

L’imbottigliatore indipendente The Last Drop ne aveva distribuito uno di 49 anni qualche tempo fa, ma ora è la stessa The Glenrothes a introdurre il proprio whisky più invecchiato di sempre nel core range.

Distillato nel 1978, questo (ultra)quarantenne è in edizione limitata a 594 bottiglie, maturato in botti ex-Bourbon ed ex-Sherry e imbottigliato a una gradazione del 43%.

Il 29 novembre scorso si è chiusa un’estrazione a sorte organizzata sul loro sito ufficiale per poter acquistare una delle 40 bottiglie messe in palio, alla modica cifra di 2.950 sterline (escluse ovviamente le spese di spedizione).

Quante ne avete prese?

Le altre notizie sul blog:
La più ricca collezione di whisky al mondo
Una denuncia per Highland Park
Dalmore festeggia il proprio anniversario
Lanciato il GlenDronach “tradizionalmente torbato”
Big Peat: due chiacchiere con Fred Laing
La più grande bottiglia di Single Malt al mondo
La collezione di whisky perfetta
Tour delle distillerie scozzesi: quali scegliere?
Nuovo record in un’asta
Che whisky mettiamo sotto l’albero?
Una guida per creare i propri blended a casa
Annunciato il Big Peat più invecchiato di sempre
Un nuovo Glen Scotia
La magia della quercia
Intervista a John Glaser

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: